Home

Il puerperio e la gestione del neonato fino a 6 mesi sono un momento focale in cui ripristinare le energie della madre e affrontare i piccoli disturbi del neonato. Il contatto che avviene in questo periodo è fondamentale per lo sviluppo propriocettivo del neonato. L’allattamento ma anche il massaggio del neonato sono i punti focali di uno sviluppo armonico e benefico tanto per il bambino che per i genitori. Nelle culture più tradizionali, come ad esempio in India, è d’uso che la madre massaggi quotidianamente il neonato con olio vegetale (mandorle). Un cultura più moderna, quella giapponese, ha mantenuto tra le sue abitudini semplici tecniche shiatsu da utilizzare per i neonati in differenti stadi di sviluppo.

Oggi insegnare ai genitori ad effettuare il trattamento specifico per condizioni specifiche postnatali (coliche, catarro, ecc) è un affascinante percorso che può essere svolto in poco tempo. Tanto amore, molte coccole e l’apprendimento di alcuni punti  e tecniche di chiara efficacia richiedono qualche ora e danno immediata soddisfazione.

Anche la mamma ha il suo percorso e le sue necessità. Alcune tecniche shiatsu per favorire la lattazione, attivarla o nel caso, ridurla, sono a portata di ‘mano’! Inoltre qualche esercizio energetico per dare un buon sostegno alla puerpera nel recupero dell’energia vitale essenziale consumata nella gravidanza e nel parto l’aiuterà a riprendersi più facilmente.

Qualche notizia teorica sui meridiani energetici completerà e rafforzerà la sicurezza d’azione delle mamme e dei papà!

Apprendere è comprendere. Nel corso pratico per genitori vedremo come:

  • effettuare il trattamento del neonato per accompagnarne le funzioni fisiologiche.
  • conoscere alcuni punti e le tecniche di pressione per favorire l’allattamento.
  • sostenere lo sviluppo del neonato favorendo la sua naturale evoluzione.
  • rafforzare il sistema immunitario del neonato e della puerpera.
  • favorire lo scambio tattile tra genitori e e tra genitori e neonato.
  • incrementare lo sviluppo neocorticale del neonato attraverso il contatto e la propriocezione.
Tre incontri a distanza di una settimana circa l’uno dall’altro sono indicati per:
  1. il trattamento delle coliche e la mobilità del neonato
  2. il trattamento per la respirazione e l’insonnia
  3. l’allattamento e il rilassamento della madre
Il corso è indirizzato a entrambi i genitori, a coppie di mamme o a operatori del percorso nascita.  Info: info@centro-tao.it – cell. +39347.4846390

Vedi anche Shiatsu e gravidanza

Il neonato ha bisogno di essere toccato, coccolato, stimolato con un tocco gentile ma sicuro. I genitori ma anche le ostetriche possono stimolare alcune funzioni vitali attraverso il tocco dei meridiani dello shiatsu. Una semplice tecnica di digitopressione può migliorare notevolmente la vita del neonato agendo su sintomi tanto comuni quando dolorosi come le coliche intestinali nei primi mesi di vita. I genitori con pochi e semplici gesti possono entrare in contatto con le necessità del figlio e migliorare il suo benessere riducendo queste problematiche. Questo filmato del trattamento shiatsu per i neonati vi da alcuni spunti per apprendere in maniera semplice e chiara il trattamento per le coliche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...