Home

acupuncture

Le basi scientifiche dei meridiani di agopuntura sono sconosciute.

Studi pregressi hanno suggerito che i meridiani di agopuntura fisiologicamente siano caratterizzati da una bassa impedenza elettrica e che anatomicamente siano collegati ai piani del tessuto connettivo.

Gli autori dello studio sono interessati a valutare se i meridiani di agopuntura siano associati ad una bassa impedenza elettrica e se le misure derivate con gli ultrasuoni, in particolar modo le bande di collagene ecogeniche, possano spiegare queste differenze di impedenza.

Metodi e risultati

In 28 soggetti sani, i ricercatori hanno valutato l’impedenza elettrica della cute e del sottostante tessuto connettivale, usando un elettrodo a quattro aghi. L’impedenza è stata misurata alle frequenze di 10 e 100 kHz in tre diverse regioni corporee: arto superiore (meridiano di Grosso Intestino), coscia (meridiano di Fegato) e arto inferiore (meridiano di Vescica). La localizzazione dei meridiani è stata identificata da agopuntori esperti. Le immagini ultrasoniche sono state ottenute valutando le peculiarità di ciascun sito misurato.

Gli autori hanno riscontrato una significativa riduzione dell’ impedenza elettrica a livello del meridiano di Grosso Intestino, a confronto della zona adiacente di controllo, per entrambe le frequenze. Non sono state riscontrate differenze significative a livello dei meridiani di Fegato e Vescica.

Maggiori densità ecogeniche del tessuto sottocutaneo erano associate, in modo significativo, ad una riduzione dell’impedenza, sia analizzando lo stesso sito (meridiano vs controllo adiacente), che diversi siti associati tra loro (braccio vs coscia vs gamba). Questa differenza è rimasta statisticamente significativa anche dopo aver eseguito analisi multivariate, che prendevano in considerazione il sesso, la profondità di infissione dell’ago, lo spessore del tratto sottocutaneo ed altre misure ottenute con gli ultrasuoni.

Conclusioni

Le bande di collagene, rappresentate da un incremento dell’ ecogenicità ultrasonica, sono significativamente associate a basse impedenze elettriche e possono spiegare la riduzione di impedenza dei meridiani di agopuntura già rilevata in passato.

Questa scoperta può fornire importanti informazioni sulla natura dei meridiani di agopuntura e sulla rilevanza del collagene nelle misurazioni bioelettriche.

Ahn AC, Park M, Shaw JR et al. Electrical impedance of acupuncture meridians: the relevance of subcutaneous collagenous bands. PLoS One. 2010 July 30;5(7):e11907.

Riccardo Rustichelli su FISA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...