Home

Shiatsu e Moxa nei 9 mesi. La Moxa è un valido strumento da utilizzare nel percorso nascita per sostenere la donna incinta e per aiutarla nel parto.

L’applicazione della moxa è svolta dal professionista ma anche dal marito perché di facile apprendimento.
Principalmente viene usata nel rivolgimento podalico ma sono tante le applicazioni che questa antichissima tecnica ci permette di effettuare nel nostro accompagnamento ai 9 mesi. Infatti la moxa è un valido aiuto anche per il dopo parto e nell’allattamento al seno.
Perché usare la moxa in gravidanza? Innanzi tutto è da ricordare che la gravidanza è un evento fisiologico e solo occasionalmente può avere risvolti patologici. 

Se siamo in grado di riconoscere la fisiologia dei 9 mesi potremmo rispettarla e affrontare la gravidanza con un approccio olistico. I 9 mesi sono un periodo di sottile dialogo tra la madre e il bambino in cui la madre non è solo biologicamente parte attiva ma è coinvolta anche psicologicamente. In questo periodo è normale che ci siano piccoli disturbi, sopratutto da stress di adattamento, che potrebbero mutare la loro natura se si aggiungesse ulteriore stress. Per sostenere quindi la naturale fisiologia è utile apprendere l’uso della moxa nelle sue varie forme: coni, sigari, riscaldatore, moxa sciolta. Alcuni punti proibiti sono da evitare per la loro forte stimolazione che arrecano all’organismo ma sono anche i punti più utili per assecondare il travaglio e il parto e perciò è molto importante conoscerli.

Uno di questi punti importanti è quello che stimola il rivolgimento del feto podalico, in tutto il periodo che va dalla 32° settimana fino alla 40°  settimana. E’ proprio il caso di dire che è un punto che ‘rovescia la situazione’, un vero fulcro su cui far ruotare il ‘mondo’ del bambino! 

La tecnica è ben codificata ma nell’uso della moxa è imperativo ascoltare l’istinto. Quando  la stimolazione è percepita come sufficiente non è necessario continuare l’applicazione , anche pochi minuti al giorno sono sufficienti.

Dopo il parto il potente aiuto della moxa può nuovamente intervenire aiutando la madre sia nell’allattamento sia nel recupero delle forze consumate.

L’uso del calore della moxa assieme alla pressione shiatsu è una tecnica di trattamento veramente potente. E’ sorprendente come l’uso del calore sia stato dimenticato nonostante la sua valenza di trattamento “energetico” popolare.

Infatti le proprietà della moxa non si limitano all’aiuto che può dare alla gestante ma anzi è di particolare efficacia nei periodi invernali freddi e umidi.

Rivolto a: ostetriche, operatori shiatsu triennali, addetti al percorso materno-infantile.

Luogo: Malnate (Varese) via Giuseppe di Vittorio 13 (Capannone Ghitturi).

Data: lunedì 17 giugno dalle 10 alle 18

Docente: Gianpiero Brusasco, formatore e professionista shiatsu, direttore di Centro Tao; curatore di Shiatsu per la gestante e il neonato – RED

Prenotazioni: ostetrica Giuseppa Mirabile <toro78bpg@gmail.com> – cell. 327-3246904

Prenotazioni e iscrizioni in ordine di ricevimento fino ad esaurimento posti, minimo 8 – max 20.

La quota di partecipazione è di 85€ + iva a modulo. L’iscrizione, previa prenotazione, è convalidata dall’invio del modulo di iscrizione e dal versamento dell’anticipo di 60,50 €, quindici giorni prima dell’evento.

Si rilascia Attestato di partecipazione. Questo percorso formativo prevede la possibilità di inserimento delle partecipanti nell’Elenco di professionisti accreditati che hanno seguito l’aggiornamento specifico e svolgono Trattamenti Shiatsu per la Salute della donna, della gestante e del neonato.E’ un evento accreditato per l’aggiornamento professionale degli operatori shiatsu della FISieo www.fis.it (10 punti ECOS).

Evento Facebook a Malnate

Per informazioni: gbshiatsu@gmail.com – cell .347.4846390

Anteprima del corso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...